16/02/2015

Una partnership globale per lo sradicamento della povertà e lo sviluppo sostenibile: il documento dell’UE per la preparazione dell’agenda di sviluppo post 2015


Eliminare la povertà, garantire uno sviluppo inclusivo e sostenibile per le generazioni attuali e future e promuovere e tutelare tutti i diritti umani e tutti i valori fondamentali come base per una società pacifica e prospera: sono queste le sfide che si presentano al nostro pianeta a cui intende rispondere l’Agenda di sviluppo post-2015, attualmente in fase di gestazione e che sarà approvata il prossimo mese di settembre 2015.
Per illustrare la posizione dell’UE nel corso dei preparativi per la terza conferenza sul finanziamento dello sviluppo, che si terrà a Addis Abeba nel luglio 2015, e per il vertice post-2015 che l’ONU organizzerà a New York nel settembre 2015, la Commissione ha pubblicato la scorsa settimana una comunicazione dal titolo: “Partenariato mondiale per l’eliminazione della povertà e lo sviluppo sostenibile dopo il 2015“, elaborata congiuntamente dall’Alto rappresentante e Vicepresidente Federica Mogherini, dal Commissario per la cooperazione internazionale e lo sviluppo Neven Mimica e dal Commissario per l’ambiente, gli affari  marittimi e la pesca Karmenu Vella.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.